A scuola di Like: bando per contrastare bullismo e cyber-bullismo

20.05.2019

Al via il primo bando di "Fondazione Carolina", con il quale si intendono finanziare azioni di rete, volte a sensibilizzare tutta la comunità educante sulle dinamiche del bullismo digitale e sui rischi legati all’utilizzo scorretto e inconsapevole dei nuovi media.

A tal riguardo, la Fondazione “Carolina”, nata con lo scopo di realizzare un futuro in cui il web sia un “luogo” sicuro per i bambini e gli adolescenti, da diversi anni è impegnata nell'attuazione di interventi strutturali e innovativi sia in ambito scolastico, sia nei contesti extrascolastici.

L’iniziativa “A scuola di Like” si rivolge alle scuole di ogni ordine e grado, sull’intero territorio italiano, che intendano creare reti di scopo con gli attori locali impegnati nell’educazione dei giovani, per promuovere in maniera sinergica percorsi formativi volti al contrasto del bullismo e del cyberbullismo.

Beneficiari dell’iniziativa saranno non solo gli studenti ma anche le famiglie, gli insegnanti, i docenti referenti per il cyberbullismo, il personale Ata e tutti gli adulti che si occupano di educazione. La dotazione finanziaria complessiva per «A scuola di Like» è di 60mila euro. Ogni proposta progettuale potrà richiedere a Fondazione Carolina un contributo fino ad un massimo di 20mila e dovrà prevedere una quota di cofinanziamento pari al 10% del valore complessivo di progetto.

Ogni scuola, con la sua rete di scopo,  potrà candidarsi per una sola proposta progettuale.

Per candidarsi c’è tempo fino alle ore 12.00 del 15 giugno.

Per scaricare il bando e i moduli di partecipazione clicca qui

Per ulteriori informazioni è possibile contattare Fondazione Carolina scrivendo un’email a  bando2019@fondazionecarolina.org 

Fonte: Fondazione Carolina

Staff Aretè