IX edizione Olimpiadi di italiano: proclamati i vincitori

09.04.2019

Si è conclusa la IX edizione delle Olimpiadi di italiano, la tradizionale competizione organizzata dal MIUR con la collaborazione dell’Accademia della Crusca.

L’iniziativa nasce con lo scopo di incentivare lo studio e l'insegnamento della lingua italiana, e, di promuovere e valorizzare il merito nell'ambito delle competenze nella lingua nazionale.

Fine ultimo delle Olimpiadi è quello di rafforzare nelle scuole lo studio della lingua italiana e sollecitare gli studenti a migliorare la padronanza della propria lingua.

I 15  ragazzi vincitori arrivano da tutt’Italia ma anche dall'estero (da Avellino a Bolzano, da Parigi a Barletta)e hanno conquistato le medaglie e il podio, dopo un’accesa competizione con più di 70milla partecipanti, di cui solo 82 sono arrivati in finale.

La competizione per la finale si è tenuta sabato 6 aprile, nell’aula magna del Liceo D’Azeglio. I ragazzi, in corsa per il titolo, si sono sfidati in una prova della durata di quattro ore, durante la quale hanno dovuto non solo dimostrare di possedere una conoscenza approfondita della lingua italiana, ma anche un’elevata capacità di scrittura, di sintesi, di comprensione e di elaborazione del testo.

La premiazione si è tenuta nell’Auditorium “Vivaldi” della Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino.

Oltre alla medaglia, i vincitori riceveranno libri e soggiorni studio in Italia e all’estero offerti dai partner che sostengono l’iniziativa.

“Queste Olimpiadi non sono una semplice competizione. Rappresentano una festa di tutta la scuola”. – ha dichiarato Bussetti. “Dimostrano che si può imparare divertendosi. Oggi a Torino sono stati premiati i nostri giovani più eccellenti. Ma eccellente è tutta la scuola quando vive la sua dimensione di comunità e si impegna con passione".

Fonte: Olimpiadi di italiano

Staff Aretè