Scratch e l'approccio interdisciplinare nel processo di apprendimento

05.03.2019

Vi proponiamo la traduzione di un interessante articolo a cura di Natalie Rusk, Director of Learning Research per il team di Scratch, pubblicato sul “The Scratch Team Blog”, un blog dedicato interamente alla piattaforma di Scratch e a tutto ciò che si può realizzare con Scratch per la didattica nelle proprie classi.

“Scratch in pratica: collegamenti creativi in ​​scienze della Terra, scienze sociali, linguaggio delle Arti e altro ancora

Fin dal momento in cui il nostro team ha lanciato per la prima volta Scratch, siamo stati entusiasti nel vedere gli studenti intenti a creare progetti interattivi, per esplorare e per esprimere idee che abbracciano una vasta gamma di argomenti. A volte un'intera classe realizza progetti attorno a un argomento, come ad esempio creare giochi sull'antico Egitto , riprodurre il ciclo dell'acqua o creare animazioni di haiku. Molti studenti prendono anche l'iniziativa di progettare e codificare animazioni, giochi o simulazioni, per condividere ciò che hanno imparato o approfondire un tema d’interesse. (E’ possibile vedere numerosi esempi di progetti realizzati da studenti in questa galleria).

Un gruppo di studenti delle scuole medie ha cambiato la mia visione della tavola periodica degli elementi, trasformando un argomento apparentemente sintetico, quale la lezione di chimica che ricordo, in una fonte di creatività e collaborazione. Nello specifico, ogni studente aveva scelto un elemento della tavola periodica e aveva realizzato un progetto Scratch per mettere in evidenza ciò che trovava più interessante a riguardo. Ad esempio, in un progetto chiamato Sulphur , l'elemento zolfo racconta la sua storia ed è possibile sentire le voci di due studenti mentre condividono ciò che hanno imparato in una conversazione animata.

Siamo stati ispirati nel vedere quanti insegnanti ed educatori hanno integrato Scratch nel proprio curriculo in modi assai significativi. In questo video, è possibile ascoltare come gli insegnanti di tutto il mondo stanno utilizzando Scratch per supportare l'apprendimento degli studenti su una gran varietà di argomenti, dal ciclo di vita delle farfalle alle città del futuro.

La ricerca ha dimostrato che gli studenti fanno collegamenti più profondi tra i concetti quando applicano queste idee nel processo di realizzazione dei progetti Scratch. Uno studio condotto da ricercatori della Florida State University ha esaminato ciò che gli studenti delle scuole medie hanno imparato durante la creazione di giochi matematici su Scratch. Lo studio ha permesso di rilevare che gli studenti hanno sviluppato atteggiamenti decisamente più positivi nei confronti della matematica, dopo aver creato i propri giochi.

Naturalmente, gli studenti hanno bisogno di tempo per sviluppare una certa fluidità nella codifica con Scratch – esattamente come ci vuole del tempo per sviluppare fluidità nell'apprendimento della scrittura. Ma l'investimento di tempo ed energia paga. Più gli studenti hanno l'opportunità di creare con Scratch, più diventano fluenti (nell’utilizzo del codice e parimenti nella trattazione di determinati argomenti). Nel processo, gli studenti non solo acquisiscono una comprensione più profonda dei concetti importanti, ma sviluppano anche una più ampia gamma di competenze, dal pensiero creativo alla risoluzione dei problemi, fino alla comunicazione e alla collaborazione.

Per leggere l’articolo in lingua originale clicca qui

Fonte: The Scratch Team Blog

Traduzione a cura dello Staff Aretè