Alice, il software innovativo e gratuito per sperimentare con il coding e il pensiero computazionale

02.01.2019

Si consiglia la piattaforma alice.org, un innovativo ambiente di programmazione open source, ideato dalla Carnegie Mellon University, con lo scopo di far avvicinare gli studenti al mondo del coding e del pensiero computazionale.

Alice è uno strumento di programmazione, scaricabile gratuitamente, che utilizzando la grafica 3D e un’interfaccia drag -and – drop consente agli studenti di sviluppare  il pensiero logico e computazionale e di apprendere i  principi fondamentali della programmazione.

Progettato per insegnare i concetti di base dei linguaggi di programmazione ad oggetti come il C ++, il software consente agli studenti  di prendere dimestichezza con l’informatica e contemporaneamente di esplorare la propria creatività, attraverso la creazione di  animazioni 3D, di narrazioni interattive o di semplici giochi.

Similmente a quanto accade su altre piattaforme, anche su Alice l'utente ha l’opportunità di scegliere tra una vasta gamma di blocchi i quali andranno poi legati gli uni agli altri per programmare le azioni dei progetti che si staranno realizzando.  

Visitando la piattaforma alice.org gli utenti avranno la possibilità di scegliere quale versione del software scaricare tra Alice 2 e Alice 3, entrambi compatibili con diversi sistemi operativi, a seconda degli obiettivi che si vogliono raggiungere e delle abilità degli studenti.

La differenza consiste nel fatto che Alice 3, in quanto ultima versione, contiene una galleria di contenuti più ricca, incluso un completo costruttore di personaggi  di Sims™, supporta più lingue rispetto alla versione precedente, e può fungere da valido strumento di apprendimento precoce per comprendere il linguaggio di programmazione Java.

La piattaforma consente  di fruire gratuitamente di una libreria completa di contenuti e tutorial che offrono delucidazioni sull’installazione del software di Alice, sull’utilizzo dei diversi componenti e sulle caratteristiche dell’interfaccia. Inoltre è possibile trovare nella sezione risorse lezioni esplicative che offrono suggerimenti e trucchi per supportare gli insegnati nell’utilizzo della piattaforma e per  implementare diversi elementi interattivi e di animazione.

Le piattaforme Alice 2 e Alice 3 consentono inoltre di includere l’audio, in formato .wav e .mp3, ad animazioni e giochi, mettendo a disposizione una libreria gratuita all’interno della quale è possibile trovare file audio utili per aggiungere ricchi suoni ambientali ai propri progetti. 

Fonte: alice.org

Staff Aretè